FEM stands for Electromotive Force (Forza Elettromotrice in italian languge). The name already tells the energy and traction that the FEM’s music expresses.

The band was born in 2007, and after a ranks that takes place bringing on the stages of Milan’s district a repertoire consisting of covers of the Italian progressive panorama, publishes in 2011 its first EP titled "Epsilon" with the line-up Giacomo Balzarotti (voice), Alberto Citterio (keyboards), Paolo Colombo (guitar), Marco Buzzi (bass), Emanuele Borsati (drums).

In 2014, following the entry of the new singer Massimo Sabbatini, the concept "Sulla bolla di sapone" was published with the label Altrock / Fading by Marcello Marinone, in which appears as guest performer the trombonist Pietro Bertoni, who in 2015 becomes a permanent member, playing horns, glockenspiel and Taurus. The band in the following years has the opportunity to perform in events such as Ver1 Prog Festival of Veruno (2014) and the Riviera Prog Festival (2015), opening the headlining shows of the caliber of Focus, New Trolls and Goblin.

In 2018 FEM is ready to publish its new release: The LP "Mutazione" with the singer and violinist from Savona, Alessandro Graziano.

show more
-
4.0k tipped
3.3kPPP
plays
Posts
FEM Prog Band  7 months ago
 
Thanks!
FEM Prog Band on Magic  9 months ago
(1) 
Great tune Aleksandar! Please follow/share/tip our music!
FEM Prog Band on Magic  9 months ago
 
FEM Prog Band tipped 10 coins on "Magic"
FEM Prog Band is now following Aleksandar Djordjevic
FEM Prog Band  9 months ago
 
FEM Prog Band  9 months ago
 
Thanks man!
FEM Prog Band on Nine  9 months ago
 
FEM Prog Band tipped 10 coins on "Nine"
FEM Prog Band on Nine  9 months ago
 
FEM Prog Band tipped 10 coins on "Nine"
FEM Prog Band tipped 10 coins on "Amore e bollette (collab with Asterios)"
FEM Prog Band tipped 10 coins on "Amore e bollette (collab with Asterios)"
FEM Prog Band on Nautica Music  9 months ago
 
FEM Prog Band tipped 10 coins to Nautica Music!
FEM Prog Band on Nautica Music  9 months ago
 
FEM Prog Band is now following Nautica Music
FEM Prog Band tipped 10 coins to Hostel Mallorca Productions!
FEM Prog Band is now following Hostel Mallorca Productions
FEM Prog Band tipped 10 coins to Aleksandar Djordjevic!
FEM Prog Band is now following Aleksandar Djordjevic
FEM Prog Band on The Kirkyard  9 months ago
 
FEM Prog Band is now following iconDARK
FEM Prog Band on The Kirkyard  9 months ago
 
FEM Prog Band tipped 10 coins on "The Kirkyard"
FEM Prog Band is now following Yung Adamsville
FEM Prog Band tipped 2 coins on "Killaree Santiago - Never Leave "
FEM Prog Band tipped 2 coins on "Killaree Santiago - Never Leave "
FEM Prog Band tipped 6 coins on "Killaree Santiago - Never Leave "
FEM Prog Band tipped 1 coin on "Killaree Santiago - Never Leave "
FEM Prog Band on The Gathering  9 months ago
 
Love it! Follow us!
FEM Prog Band on The Gathering  9 months ago
 
FEM Prog Band tipped 10 coins on "The Gathering"
FEM Prog Band on The Gathering  9 months ago
 
FEM Prog Band is now following Sick Shark
FEM Prog Band on Art Metal  9 months ago
 
Very intresting. Spend a minute on our tracks if you want!
FEM Prog Band on Art Metal  9 months ago
 
FEM Prog Band tipped 10 coins on "Art Metal"
FEM Prog Band on Art Metal  9 months ago
 
FEM Prog Band is now following ColourTunes
FEM Prog Band on Ambivalence  9 months ago
 
FEM Prog Band is now following Shant Hagopian
Releases by FEM Prog Band
PLAY ALL
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Electronic
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Electronic
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Epsilon Track: #02 FUORI DAL MONDO 3’22” MUSICA: Alberto Citterio OUT OF THE WORLD 3’22” MUSIC: Alberto Citterio
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Epsilon Track: #01 NELLA STANZA VUOTA 1’34” TESTI E MUSICA: Emanuele Borsati Scelgo un luogo affinchè la mente si rifugi quando è triste. La stanza vuota, io chiudo gli occhi e realizzo un quadro con il pensiero. Sono una nuvola, sono una nuvola... Una nube persa dentro a un alito di vento. Per pochi istanti non penso a niente: io sono il niente. Sono nessuno. INTO THE EMPTY ROOM 1’34” LYRICS AND MUSIC: Emanuele Borsati I’m choosing a place where my mind can have a rest when it feels sad. The empty room; I close my eyes and I paint a picture with my thoughts. I am a cloud, I am a cloud, a cloud lost in a gust of wind. For a while I don’t think of anything: I am Nothing, I am Nobody
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #09 SE C’E’ UNA BUONA RAGIONE 10’03” TESTI E MUSICA: Emanuele Borsati Se c’è una buona ragione è necessario cambiare. C’è differenza, non dico: “Se ne vale la pena”. Io per la pena non provo nessuna attrazione. E sono andato già oltre in questo mio ragionare. Stiamo lottando e ciascuno ha le proprie ragioni. Mi sono accorto che ciò non ti ha neanche sorpresa. Le differenze conducono a motivazioni ed i motivi hanno un corso: ci hanno portato a una resa. Il cambiamento è il futuro che chiama se stesso. Non devi avere paura, non puoi averla adesso. Se devi scegliere, scegli che non sia un’illusione. Potremmo anche lasciarci se c’è una buona ragione. Si può dipingere un quadro e non volerlo guardare, andar cercando un amore e lasciarlo svanire. Se c’è una buona ragione si deve cambiare. È, infine, un atto dovuto: morire per non morire. E non pensarci più! Convinto, riascolto i pensieri ma cammino in attesa che un sottile respiro di vento mi giunga in soccorso. Tra silenzi di vetro verdi smeraldo c’è una corona di legno spezzata. Tra raggi di sole che sfumano nebbie io sto già ripensando a te. C’è rumore nella pace di me. Come in un sentiero tra seni di donna, io cammino sul ventre con passo leggero ed è un respiro profondo come il mondo il gorgoglio d’acqua che bagna la mente. E il vento è accento dei miei perché. E vedo il viso tuo svanire nell’acqua carica di vita e di morte al contempo ed io rimango appeso alle mie domande. Negli occhi, mezzelune di luce straniera mi indicano il tempo di andare via. Specchiarsi in sottili lamine d’acqua ferma. Frenarsi e riuscire a non pensarti più. IF THERE IS A GOOD REASON 10’03” LYRICS AND MUSIC: Emanuele Borsati If there is a good reason it’s necessary to change. There’s a difference, I’m not saying: “It’s worth”. I feel no attraction for pain. And I’ve gone beyond with my thinking. We are fighting and everyone has got his own reasons. I realize this didn’t surprise you. Differences lead to motivations and reasons have a story and brought us to surrender. Changing is the future that calls itself. Don’t be afraid, you can’t be so now. If you have to choose, make it not be an illusion. We could also split if there’s a reason. You can paint a picture and don’t want to look at it, look for love and let it faint. If there’s a good reason you must change it is, finally, a must: dying not to die. And never think back to it. Convinced, I go back to my thoughts but I walk waiting that a subtle waft of wind would come to help me. Among glass green silences there’s a broken wooden crown. Among sun rays that fade in mist I’m already thinking back to you. There’s noise in the peace of me. As on a path between a woman’s breast, I walk on the stomach softly pacing and it is a breath as deep as the world the water gurgle that wets the mind. And wind is the accent of my whys. And I see your face fading in the water heavy with life and death together and I remain hanging on my questions. In my eyes, half-moons of foreign light show me the time to go away. Looking at myself into light foils of still water. Restraining and trying to stop thinking to you.
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #08 MUTA ZIONE 4’29” MUSICA: Alberto Citterio MUTATION 4’29” MUSIC: Alberto Citterio
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #07 ATTESA 2’58” MUSICA: Alberto Citterio / Emanuele Borsati - TESTI: Emanuele Borsati Il tempo ha tracciato solchi nell’anima mia per seminar l’attesa. Nidi di pensieri aggrovigliati, sterpi infecondi tutt’intorno. Tramonti su tramonti dietro a colline invase da colate d’oro. E intanto io cammino aspettando il giorno e, nell’attesa, il mio ritorno. THE WAITING 2’58” MUSIC: Alberto Citterio / Emanuele Borsati - LYRICS: Emanuele Borsati Time has traced furrows in my soul to sow the waiting. Nests of tangled thoughts, sterile brushwood all around. Sunset after sunset beyond hills pervaded by gold flows. And in the meantime I walk waiting for the daylight and, waiting, for my return.
by FEM Prog Band
Released 9 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #06 IL CIELO DI Sé 7’58” TESTI E MUSICA: Emanuele Borsati Sono solo e il cielo resta ad osservare quali siano i passi miei: sembro un velo teso pronto a volar via. Fermo le parole dentro la mia testa quasi ad ingoiarle un po’, io vorrei tacere la mia bramosia. Questa notte, cielo, lascia che io veda quello che c’è dentro me. Nero di fuliggine. Prendo il mio coraggio e disperdo i fumi di passioni vecchie ormai: lotto e, nel mio viaggio, non arrivo mai. Lascio che la notte con i suoi silenzi riempia questo squarcio mio: se rinuncio al cuore, abbraccerò l’oblio. Cielo di cobalto tu colpisci al petto! E di me non hai pietà! Stai lasciando solo echi di sospiri: prenditi anche la mia età! Stormi di nubi nel cielo. I pensieri son suoni annodati tra nidi di vento. Tu eri il mio mondo ed ora non più... Se guardo davvero l’azzurro si consuma rubando innocenza ai giochi di un bimbo. Si vive una morte sola per te. Senza forze, mi rinnego e abbasso questi occhi miei da straniero che vorrebbe sulla terra trovare solamente un poco di riposo. Mi abbandono nel silenzio. Le delusioni sono pietre e sulla testa c’è un sottile arcobaleno che mi chiama. E se rischio avrei qualcosa di già perso e viceversa.“Ridi pagliaccio!” Sperare in questo tempo allevierà l’assenza? Magari avrei la pace. Ah! sapessi cosa sia! Andare verso il cielo o credere alla vita? Per ritornare ad essere ancora io. Stormi di nubi nel cielo. I pensieri si formano in greggi ma senza pastore. Io sono il mio mondo e ancora di più. Se guardo davvero con gli occhi di un bimbo, aerei di carta non toccano il suolo. Si vive morendo nel cielo di sé. THE SKY OF OURSELVES 7’58” LYRICS AND MUSIC: Emanuele Borsati I am alone and the sky remains to watch what my steps are: I look like a tense veil ready to fly away. I stop the words inside my head as if to swallow them a little, I would like to silence my greed. This night, sky, make me see what’s inside me. Soot black. I take my courage and dissipate the fumes of passions old by now: I fight and, in my journey, I never arrive. I let the night with its silences fill this gash of mine: if I give up my heart, I will embrace oblivion. Cobalt sky you hit my heart! And you have no mercy on me! You only leave the echoes of sighs: take my youth too! Flocks of clouds in the sky. Thoughts are sounds knotted in the nests of wind. You were my world and now no more... If I really open my eyes, the blue fades stealing innocence from a child’s games. I live a death for you alone. Powerless, I deny myself and lower these foreigner’s eyes who would like to find only a little rest on the land. I indulge in silence. Disillusions are like stones and above my head there is a thin rainbow that calls me. And if I had risked, I would have already lost and vice versa. “Laugh clown!” Will hope in this time relieve the absence? Maybe I would have my peace. Ah! If I only know! Going into the sky or believing in life? To return to be myself again. Flocks of clouds in the sky. Thoughts like flocks without a shepherd. I am all my world and even more. If I really look with childish eyes, paper planes never touch the ground. We live dying in the sky of ourselves.
by FEM Prog Band
Released 10 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #05 MAI TARDI 6’08” MUSICA: Alberto Citterio NEVER LATE 6’08” MUSIC: Alberto Citterio
by FEM Prog Band
Released 10 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #04 MUSICA DI VENTO 6’35” MUSICA: Alberto Citterio - TESTI: Emanuele Borsati Nella testa c’è un pensiero: non riesco a farlo andare via, come il vento mi tormenta. Pianoforte fa un arpeggio e la mia voce si racconta attraverso i suoni a chi ascolterà. Chi mi ascolterà? La canzone nasce senza avere idea di sé, forse è soltanto voglia di scrivere e cantare il mio piacere. Una vanità dell’ego che s’infiamma nel mutare tra spazi e righi di un pentagramma. Il mio pentagramma. Chi ascolterà? Chi suonerà con le sue dita queste note? Le parole sono suoni, sono le magie dei pensieri. Ce n’è una anche per te, sì, c’è un pensiero anche per te se saprai ascoltarmi. La canzone nasce e muore per me ma porta un senso dentro sé. E il senso è un’idea di felicità che non è la realtà. Musica che parla di me su labbra che non so. E potresti innamorarti per il modo in cui ti parlo, per il mio desiderarti. E, se succederà, no, non l’ho deciso io. Porterai con te questa musica di vento, questa sfida tra di noi. E’ una lotta tra chi ascolta e chi scrive di sé. Tu sarai con me. WIND MUSIC (I BECOME MUSIC) 6’35” MUSICA: Alberto Citterio - TESTI: Emanuele Borsati A thought in my mind: I can’t send away, as the wind it torments me. Piano makes a harmony and my voice tells through sounds to listeners. Who will listen to me? The song was born without a concept of itself, maybe it’s just the desire to write and sing my pleasure. An ego’s vanity that kindles changing between spaces and lines of a pentagram. My pentagram. Who will listen? Who will play these lines with his fingers? Words are sounds, they are the magic of thoughts. There’s one also for you, yes, there’s a thought also for you if you’ll be able to listen to me. The song was born and dies by me but it has got a sense in itself. And the sense is an idea of happiness which is not real. Music that tells of me on lips I don’t know. And you could get in love for the way I speak to you, for my desire of you. And if it happens, no, I didn’t decide. You will bring with you this music of wind, this challenge between us. It’s a fight between the listener and the writer of himself. You will be with me.
by FEM Prog Band
Released 10 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #03 LA CURA DELLE COSE 5’55” MUSICA: Alberto Citterio - TESTI: Emanuele Borsati Ciò che non viene curato è destinato a perdersi. Questo vale in ogni aspetto della nostra vita. Vale anche nell’amore, se ti stai dimenticando di me. La cura che mettiamo nelle nostre cose dice molto di noi. La costanza attesta il tuo modo di fare e dice a tutti chi sei. La sostanza, al netto di tutti i pensieri, è che non ci apparteniamo più. Siamo il tempo che ci dedichiamo. Non ci apparteniamo più. Ciò che non viene curato è destinato alla diminuzione. Relegato in un angolo, senza terra un seme morirà per nulla. Non so dire se io ero il seme, non so dire che cos’eri tu. La cura che mettiamo nelle nostre cose dice molto di noi. La costanza attesta il tuo modo di fare e dice a tutti chi sei. La sostanza, al netto di tutti i pensieri, è che c’è un signore. È stato prima di me. C’è un signore e non è mai andato via. Nel suo silenzio, nel suo non dire niente è sempre più presente. Nella mente, mentirai a tutti, soprattutto a me e finirai col non avere cura di nessuno mai. “Molto meglio così!” Nella cura delle cose avrò cura di me. La costante nelle cose posso essere io. Nella cura delle cose avrò cura di me. La costante nelle cose posso essere io. Ciò che non sarà curato è destinato a perdersi. È una costante della vita. Anche se ormai non ci apparteniamo più. TAKING CARE OF THINGS 5’55” MUSIC: Alberto Citterio - LYRICS: Emanuele Borsati What we don’t take care of it is destined to get lost. This is true in every aspect of our lives. It is also true in love, if you’re forgetting about me. The care we put in things tells a lot about ourselves. Constancy tells the world of our ways and of who we are. Basically, the fact is that we no longer belong to each other. We are the time we give to ourselves. We no longer belong to each other. What we don’t take care of it is destined to decrease. Exiled in a corner, without land, a seed will die for nothing. I cannot say if I was the seed, I cannot say what you were. The care we put in things tells a lot about ourselves. Constancy proves your way of doing and tells everyone who you are. Basically, the fact is that there is a man. He was here before me. There is a man and he never went away. In his silence, in his nothing to say his presence grows. In your mind, you will lie to everyone, especially to me and you will end up never taking care of anyone. “Much better this way!” In taking care of things I will take care of myself. Constancy in things can be me. In taking care of things I will take care of myself. Constancy in things can be me. What we don’t take care of is destined to be lost. It is a constant of life. Even if we no longer belong to each other.
by FEM Prog Band
Released 10 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #02 IO MI TRASFORMO 6’21” MUSICA: Alberto Citterio - TESTI: Emanuele Borsati Camminavo fra pensieri ripidi e scoscesi domandando ai sentieri quale fosse il mio cammino. Per le strade tanti occhi e nessuno sguardo. Così giunse il momento di ascoltarmi dentro. E mi ritrovai accendendo una sigaretta, nella brace rossa dissi: “Questo sono io?” Ricordo i miei silenzi fotografando il vento, fra rami di robinie e nuvole d’argento, l’innocenza di un volo di rondini… Mentre tutto intorno a me si trasforma e cambia, si rinnova. Mi affaccerò alla vita scacciando via le nubi ed il mio istinto seguirò. E mi ritrovai a camminar con la testa alta, strade che mi fanno dire: “Questo sono io!” Ho visto nei miei occhi le mappe di altri mondi. Si cambia per istinto, è il vero cambiamento: non c’è quasi da chiedersi il perché... Mentre tutto intorno a noi si trasforma e cambia, si rinnova. Questo è il tempo per agire, per non restare indietro, è il tempo che tu hai, che tu puoi, che devi concederti! Io mi trasformo e divento ciò che voglio. Io mi trasformo e comprendo ciò che sono. Io mi trasformo e divento ciò che voglio. Io mi trasformo e divento musica. I AM CHANGING 6’21” MUSIC: Alberto Citterio - LYRICS: Emanuele Borsati I was walking among steep and precipitous thoughts asking these paths for my direction. Along the streets are many eyes but no vision. So came this moment to listen to my soul. And I found myself lightning a cigarette, in the red ash I asked: “Is that me?” I remember my silences while capturing the wind, among locust-tree bushes and silver clouds, the innocence of a swallow’s flight... Meanwhile everything around me transforms, changes, becomes new. I will come back to life chasing the clouds away and I will follow my instinct. And I discovered myself walking with my chin up, in streets that make me say: “That’s me!” I’ve seen inside my eyes the maps of other worlds. We change by instinct, this is true changing and there’s no use in asking why. Meanwhile everything around me transforms, changes, becomes new. This is the time for action, not time to stay behind, this is the time you have, you can and you must give to yourself! I am changing and becoming what I want. I am changing and understanding what I am. I am changing and becoming what I want. I am changing and becoming music
by FEM Prog Band
Released 10 months ago
Progressive Rock
Artist: FEM - Forza Elettromotrice Album: Mutazione Track: #01 IL PALAZZO DEL CHAOS 0’26” CHAOS ’ PALACE 0’26”